Entries tagged with 'RAP'

GIO24APR – dALLA VALLE ALL’ISOLa – raP@Per il VOLTURNO

  • aprile 17, 2014 01:43

rap-per-il-Volturnoweb

GIOVEDI 24 APRILE

CINE TEATRO VOLTURNO OCCUPATO
presenta:

★ DALLA VALLE ALL’ISOLA – RAp@pER il Volturno ★

Serata di Autofinanziamento per il lavoro “ProTetto” con interventi Rap/Hip-Hop/Crossover,
“dalla Valle all’Isola, per tutta la penisola”

– ore 19.00 –

▶ OPEN MIC APERITIF
[ LANCIA la tua voce ]—–[ PERCORRI la tua espressione ] [ RACCOGLI i nostri sguardi ascoltatori ] con le modalità che ci appartengono:
ANTIFASCISTE | ANTISESSISTE | ANTIRAZZISTE

– ore 21.00 –

▶ MURGA ATTACK & MURGAfreeSTYLE

– Smurgata Collettiva Spacca Pavimenti [ACHTUNG!!!]

– FreeStyle RAP atipico&percussivo SOTTO I BEAT della MALAMURGA

– ore 21.45 –

▶ INIZIO CONCERTI
con:

▶▶▶ GENTE STRANA POSSE ◀◀◀ palermo – RAP&ROCK

▶▶▶ BG’S TEAM ◀◀◀ bergamo

▶▶▶ SERPE IN SENO ◀◀◀ roma

▶▶▶ RAPNOIZE ◀◀◀ roma

▶▶▶ PUGNI IN TASCA ◀◀◀ roma

………………………………………………………………………………………………

★ GENTE STRANA POSSE ★

“Chi tutela il male quando il bene si prepara ad ammazzare? ”

Gente Strana Posse è un gruppo nato nel 2004 per iniziativa degli allora giovanissimi “Picciotto” e “PeppeSud” all’interno dell’occupazione dello S.P.A.R.O., nel centro storico di Palermo. I due muovono i primi passi con DjDee, che dopo l’alternarsi di diversi altri dj, torna nell’attuale formazione. Fin dall’inizio le liriche e gli interventi di GSP si caratterizzano per la coscienza sociale e per la voglia di raccontare e, soprattutto, connettere le esperienze dei quartieri del capoluogo siciliano cercando di non scadere mai nella retorica. Nel 2005 esce “S.P.A.R.O.” primo cd autoprodotto in 100 copie nell’ambito del progetto “La Sicilia con la Palestina” che è la registrazione del live suonato con Joker Smoker e Assalti Frontali serve a finanziare il primo piccolo sound. A seguire piccole distribuzioni del singolo “Palermo” e della demo “Esclusi” di 5 brani.Nel 2006 esce il primo album “La Storia si ripete”, album di 12 tracce in cui il gruppo propone una ballabile fusione tra reggae e rap. Da lì una serie di date in giro per centri sociali ed eventi di piazza su e giù per l’Italia, nonché felici collaborazioni, complice anche l’organizzazione da parte della posse, con l’associazione Scirokku, del Festival “Notte Rock” di Finale di Pollina, ormai punto di riferimento nella programmazione culturale dell’estate palermitana. Il gruppo condivide negli anni il palco con nomi quali Assalti Frontali, 99Posse, Leleprox, Dj Caster e La Kattiveria, I Porci, Vibronics, Jovine (nomi dai quali nascono brani e collaborazioni poi registrate nell’ultimo lavoro autoprodotto) e in più suona con gruppi internazionali come DirtyPhonics, Zion Train, La K-Bine, Moyeney e tanti altri. La prima presentazione del nuovo album di ben 16 tracce, “Prima della Fine” (luglio 2009) avviene, invece, a Roma, con il gruppo hip hop femminile argentino Actitud María Marta. Morti sul lavoro, gentrificazione, migrazione, sono tra i temi toccati nelle rime di questa nuova produzione, decisamente rap e decisamente rabbiosa. La rabbia, ma anche la propositività, l’impegno e l’energia sono quello che vuole comunicare GSP nei suoi live, attraverso parole, suoni e, non in ultimo, immagini, con un progetto che a buon titolo può ormai definirsi audiovisuale. Nel 2009 GSP continua le sue date affacciandosi sulla scena internazionale. Un anticipo è rappresentato dalla partecipazione in dicembre al Festival “El Grito del Barrio”, a Madrid, organizzato dall’eclettico collettivo di media, musica e comunicazione “La Plataforma”. Da Gennaio 2010 GenteStranaPosse allarga la famiglia sperimentando un nuovo progetto musicale “Rap & Rock” con la collaborazione di nuovi musicisti della scena palermitana. Fanno parte della formazione del nuovo progetto Ciccio Bonaccorso alla batteria, Paolo Gurgone al basso (entrambi facente parte negli anni di gruppi come Magilla gorilla, Session Height, Joker Smoker…), Gianfranco Marino alla chitarra (ex Mari X, Marta sui Tubi e diverse collaborazioni con Manu Chao e Tonino Carotone), Danilo “Manolo” Romancino e Luca “Satomi” Rinaudo che si occupano dei synth e della parte elettronica. La nuova band punta a creare un sound più d’impatto dove le metriche rap si fondono con sonorità rock ed elettroniche rimarcando le tematiche dal basso trattate nei testi e aggiungendo un notevole spessore musicale.

▶ LINK ◀

– https://www.facebook.com/gentestrana.posse –

– https://soundcloud.com/gentestranaposse –

▶ VIDEO ◀

– “CHE SUCCEDE” – “AMARCORD” – feat O’Zulù “VIAGGI DI SABBIA” – feat Bonnot “DALLA VALLE ALL’ISOLA” –

————————————————————————————————————-

★ BG’S TEAM ★

BG’S TEAM – Willy Valanga, Plaste, Uri the fury e ILL nano

▶ LINK ◀

https://www.youtube.com/user/VideoBgsTeam/featured

————————————————————————————————————–

★ SERPE IN SENO ★

Il rap hardcore dei Serpe in seno, dietro al quale si scorgono influenze Punk e della scena rap romana (Assalti Frontali e Colle Der Fomento soprattutto), unisce vecchia e nuova scuola in un risultato coerente e convincente, così come convince la scelta di pubblicare poche tracce, ma tutte di alta qualità.

▶ LINK ◀

FUOCO GRECO

—————————————————————————————————————–

★ RAPNOIZE ★

Laboratorio Rap Metropolitano con sede a L.O.A Acrobax di condivisione e costruzione dal basso di sound e parole indipendenti e antagoniste.

▶ LINK ◀

NO PASARAN

——————————————————————————————————————–

★ PUGNI IN TASCA ★

Pugni in Tasca nasce dall’addizione tra gli inestimabili campioni musicali rifioriti
nelle basi di J-Racc alle macchine, e la poesia malinterpretata dalle sparate lucidamente folli di Aster al microfono, in un tragitto ben definito che ha come culla un pezzo di storia della periferia romana, Cinecittà/Quadraro.

▶ LINK ◀

3 SIGARETTE

———————————————————————————————————————–

★ MALAMURGA ★

“MaLa Murga” nasce nel Gennaio 2002, forte della passata esperienza con Sin Permiso, prima murga Italiana.
E’ passato un circo …l’abbiamo seguito. Commistioni di generi, colorate sperimentazioni, ballo, giocoleria, acrobatica; la nostra murga da una parte sposa quelli che sono gli elementi cardine della murga Argentina, quali la struttura del ballo e la banda, dall’altra tenta la contaminazione di altre arti di strada come il circo e la giocoleria. Ed ecco che colorati giocolieri, sognanti trampolieri guidano ed accompagnano la murga per le strade e per le piazze.
E’ un carnevale lungo 365 giorni, che ben si armonizza con la voglia di ballare e di farsi sentire di questo improbabile e colorato gruppo di ballerini, musicisti, circensi e sognatori. Bombo, repike surdo sono tre delle percussioni principali della murga, instacabili direttori di questa strampalata orchestra che a ritmo si muove, balla, giocola e sorride. Festa di colori, la piazza si sveglia ed anima partecipando coinvolta dai caldi ritmi di terre lontane.
La voglia di ballare diviene condivisa ed allora la murga si trasforma in festa. E la Murga ha anche una voce che vuole farsi sentire per esprimere dissenso.
Giullari d’asfalto attraverso il ballo, la musica ed il circo hanno trovato il modo o se vogliamo il mezzo di arrivare là dove è difficile farsi ascoltare.

▶ LINK ◀

– https://www.facebook.com/malamurga –

DURANTE LA SERATA:

– Banchetto informativo “Urban Area” di a.DNA project. Il collettivo a.DNA da diversi anni, con il progetto “URBAN AREA”, sta contribuendo alla riqualificazione di alcuni spazi occupati con una serie di interventi artistici. Nella giornata chi è interessato può rivolgersi al banco informativo per chiedere informazioni ed essere guidato in un tour che toccherà tutte le postazioni di urban art presenti all’interno degli spazi del Volturno.

– Banchetto informativo Off Festivaldel Cinemachiuso. OFF intende sviluppare una riflessione praticata attorno alla opportunità dei cinema abbandonati come possibili nuove sinapsi metropolitane – quelli che furono i crocevia della relazione e della socialità di diversi quartieri di roma possono, infatti, in molti modi, accendersi nuovamente (non a caso, il primo intervento del Festival è stata l’installazione immaginaria, attraverso varie grafiche, di interruttori sugli ingressi di alcune sale dismesse), anche a partire dalle diverse esperienze avviate in questi anni all’interno di sale abbandonate.
PER LA SERATA, IN REGALO PER GLI AVVENTORI, UN PICCOLO CINEMA IN MINIATURA… #MaCheD’Avorio!?!

————————————————————————————————————————

SOTTOSCRIZIONE 5 EURO

CINE TEATRO VOLTURNO OCCUPATO

EVENTO FB

via volturno 37 [metro A/B termini, tanti notturni]