Archives for ottobre, 2012

ven26ott – POKER# 4 Anni di Volturno Occupato[OFF preview]

  • ottobre 23, 2012 19:13

Venerdi26Ottobre

[OFF preview]

POKER!!! quattro anni di occupazione del Cine Teatro Volturno Occupato

 

4anni di resistenza culturale…4anni di presidio sociale…4anni di politica attiva

 

h.17.00 Apertura

– V-fileZ – Files Sharing

– “I volti di Roma” Mostra fotografica

– Infopoint laboratori Volturno

h.19.00 AperiCena a cura di TrattoriCiclo[cucina vegana e vegetariana collettiva nei modi e popolare nei prezzi]

h.21.oo Proiezione del documentario “Ritorno al Volturno” di Valerio Ciriaci

h.21.30 “VOILA’ LE VARIETA'” rassegna di circo, giocoleria e clownerie

A SEGUIRE – DjSet ROCKABILLY a cura di Arpad DJ

 

V fileZ

V-FILEZ è un incontro informale di persone che si scambiano strumenti e materiali. Non sono solo pirati….ma precari, studenti, architetti, registi, fotografi, musicisti…. e prima di tutto appassionati di software. Praticano il file sharing perché lo hanno sempre fatto! Basta portare un pc, un dvd, una usb pen o una memoria esterna, e il baratto di files multimediali può iniziare: film da vedere assolutamente, musica che tutti dovrebbero ascoltare, software di editing, montaggio video, design 3d….porta tutto e scambialo con gli altri presenti. contro la società del LIBERO MERCATO, noi esigiamo il LIBERO SCAMBIO

 

Ingresso libero

via volturno – 37 [stazione termini]

EVENTO FACEBOOK – http://www.facebook.com/volturno.occupato#!/events/329005733863500/

OFF – FESTIVAL DEL CINEMA CHIUSO – http://offestivalcinemachiuso.wordpress.com/

EVENTO COMPLEANNO CINEMA PRENESTE GPRV – http://www.facebook.com/events/162263603915130/

 

 

 

CORO VOLTURNO – DA MERCOLEDI 17 OTTOBRE

  • ottobre 16, 2012 02:27

LABORATORIO DI CANTO CORALE IMPROVVISAZIONE VOCALE COLLETTIVA

 [a cura di Valeria Villeggia]

 

Il laboratorio propone il canto corale come esplorazione delle proprie possibilità vocali ed espressive, ma, soprattutto, come momento di creatività collettiva.

Durante ogni incontro si lavora:

– sulla tecnica vocale

– sulla capacità di ascolto e di interazione con il gruppo

– sul senso ritmico e la creazione di grooves vocali (body percussion, percussioni vocali)

– sulla pratica dell’improvvisazione collettiva

– sulla creazione di composizioni collettive, estemporanee o meno.

– sulla formazione di un repertorio di brani preesistenti

Frequenza e durata: 1 incontro settimanale della durata di 75 minuti

 

Quando: tutti i mercoledì ore 21.00, a partire da mercoledì 17 Ottobre 2012

Partecipanti: il laboratorio è aperto a tutti ed è possibile inserirsi ad ogni incontro.

Costi: sottoscrizione mensile libera.

Info: www.facebook.com/groups/corovolturno

Scriveteci a: corovolturno@groups.facebook.com

 Valeria Villeggia- curriculum

Sono laureata in Musica corale e Direzione Coro presso il Conservatorio L.Cherubini di Firenze, ma ho compiuto parallelamente anche altri studi musicali: ho studiato Composizione Sperimentale presso il Conservatorio di Roma S.Cecilia con i Maestri M.Gabrieli e R.Mirigliano e ho conseguito il compimento inferiore di canto lirico, che mi ha permesso di accedere al corso di musica vocale da camera con il M°L.De Lisi. Ho approfondito il repertorio antico, studiando canto barocco con Angela Bucci e percussioni a cornice con D.Conte, G.Gagliarini, A,Piccioni  e L.Marino. Infine, per non avere rimpianti, mi sono laureata in Storia dell’arte alla Sapienza.

 

OFF – Festival del Cinema Chiuso – 9-17 novembre

  • ottobre 11, 2012 14:57

PROSSIMAMENTE NELLE SALE CHIUSE!!!

http://offestivalcinemachiuso.wordpress.com/
 

Laboratorio Teorico/Pratico DANZA – da martedi 23 ottobre

  • ottobre 1, 2012 17:20

“LA DANZA: UN MONDO DALLE MILLE SFACCETTATURE     CONTRADDIZIONI, PROBLEMATICHE.” LABORATORIO TEORICO/ PRATICO CON DIBATTITI CULTURALI.

 

Il suddetto laboratorio, proposto da Giulia Fabrocile ( vedi cv allegato), è rivolto a chiunque voglia avvicinarsi al mondo della danza e  ha la finalità di esplorare affinità e divergenze tra danza classica, contemporanea e moderna studiandone i principi base delle principali tecniche e scuole, nonché partendo da un’analisi storicoantropologica delle origini del movimento. Grazie all’ausilio di materiale audiovisivo e alla collaborazione con esperti del settore, con la partecipazione attiva, propositiva e creativa dei partecipanti al laboratorio si svilupperanno anche dibattiti culturali per analizzare le problematiche della danza a livello sociale ( funzione sociopolitica della danza nel passato e nel presente; la legislazione del settore danza), artistico ( scambio e confronto di idee su cosa sia la danza e sul fare danza) e didattico/metodologico ( scambio e confronto di idee sulla metodologia dell’insegnamento della danza in scuole, licei e accademie pubbliche e private analizzandone differenze e problematiche; danza e salute fisica e mentale). Il laboratorio, inoltre, si avvarrà della collaborazione con la Compagnia “Mine Danzanti”  di Laura Di Biagio che, con residenza creativa presso il Teatro Volturno, affiancherà il lavoro laboratoriale con produzioni professionali.

 

Ogni martedì dalle 20 alle 22 a partire dal 23 ottobre 2012 presso il Cineteatro Occupato Volturno.

Sottoscrizione mensile: euro 20.

Info: tertuli@hotmail.it; 3405998963.

 

GIULIA FABROCILE
Nata il 08/03/1985 a Roma, qui dal 1995 al 2005 compie il regolare ciclo di studi di danza classica e contemporanea presso la Scuola “Il Cigno” diretta da Giulia Titta e Mauro Maiorani (Teatro dell’ Opera di Roma), diplomandosi con punteggio di 18/20 in entrambe le discipline nel giugno 2005 presso il Teatro Brancaccio in Roma. Successivamente, si perfeziona nei due ambiti con maestri di fama internazionale in Italia (Associazione Balletto Classico Cosi-Stefanescu di Reggio Emilia, diretta da Liliana Cosi e Marinel Stefanescu) e all’estero (Hungarian Dance Academy di Budapest; Laban Centre di Londra). Dal 2004 è stata scritturata come danzatrice nelle Compagnie: “Balletto ‘90” di Anita Bucchi e Paola Catalani (Roma), “MDA Danza” di Aurelio Gatti (Roma), “ Open Dance Theatre” di Veronica Buonarrivo (roma), “Estemporada” di Livia Lepri (Sassari), “ I Danzatori Scalzi” di Patrizia Cerroni ( Roma), “Nuova Euroballetto” di Marco Realino (Roma), “Les Ballets Persans” di Nima Kian (Stoccolma, Svezia), “ Nuova Compagnia del Lido” di Lorena Amantini e Matteo D’Alessio (Ostia, Roma), “Mine Danzanti” di Laura Di Biagio (Roma), “Echoes” di Giuliana Maglia (Roma), danzando in teatri quali: Teatro Greco, Teatro dei Satiri, Auditorium dell’Accademia di Costume e Moda in Roma, Teatro del Lido di Ostia (Roma), Teatro Comunale di Atri (Teramo), Teatro Giuseppe Verdi di Sassari, “Harbour Theatre” di Toronto, Canada,sotto la direzione di coreografi di fama nazionale ed internazionale quali: Paola Catalani, Fabio Garau, Nima Kian, Francesca La Cava, Anabella Lenzu, Livia Lepri. Dal 2006 ha portato, in qualità di solista, proprie coreografie neoclassiche e contemporanee presso l’ Accademia Nazionale di Danza di Roma e in vari festival nell’ambito della Regione Lazio, spesso accompagnata dal duo di violoncelli “Supernova-Cello” di Daria Rossi-Poisa e Giovanni Romito con cui collabora dal 2009. Sempre dal 2006 è mima-ballerina presso il Teatro dell’Opera di Roma, Fondazione con la quale ha  partecipato a svariate produzioni liriche sia al Teatro Costanzi che alle Terme di Caracalla in Roma sotto la direzione di registi di fama internazionale come Franco Zeffirelli. Nel 2008 ha aperto con variazioni di Repertorio Classico i concerti dell’Associazione “Il Tempietto” promossi dal “Festival Musicale delle Nazioni” presso il Teatro Marcello in Roma. Nel 2009 ha partecipato come ballerina alla tourneè estiva della Compagnia di prosa “La Chapliniana” di Antonio Orfanò. Sempre dal 2009 è assistente del M°Giancarlo Stiscia, docente di tecnica accademica classica presso lo IALS di Roma, e svolge la sua attività di insegnamento della danza classica e contemporanea a tutti i livelli presso varie associazioni culturali e sportive dilettantistiche sul territorio romano. Dal 2010 collabora con il compositore M°Fausto Razzi per la realizzazione dei movimenti scenici di attori e cantanti nelle opere dal maestro stesso create.