Archives for luglio, 2011

Ven29Lug2011 – Volturno resiste!

  • luglio 27, 2011 10:27

Nella notte tra martedi 12 e mercoledì 13, ignoti si sono introdotti all’interno dell’ex cine teatro Volturno, occupato dal 2008, rompendo il vetro di una finestra e forzando il portone laterale. Oltre a compiere il furto di attrezzature tecniche per il valore di migliaia di euro, questi sconosciuti hanno dato vita ad un diffuso devastamento degli ambienti: in sala principale, quella che ospita gli spettacoli e gran parte delle iniziative, è stata distrutta la console di regia e sono state divelte le installazioni e gli arredi, frutto del lavoro del workshop di autocostruzione e riqualificazione tenutosi a giugno in collaborazione con gli studenti di architettura; nelle stanze al piano superiore, è stato provocato l’allagamento dei locali e il conseguente danneggiamento del laboratorio autogestito di sartoria, dei materiali e dei costumi di scena contenuti nella costumeria.

A chi vive il volturno rimane così solo la constatazione del danno, un danno gratuito e incivile, pesante per una realtà che vive unicamente grazie alle sue forze e all’autorganizzazione.
Percipiamo un’atmosfera di disagio e malessere sociale diffuso nel nostro territorio e in tutta la città, che porta spesso a non considerare l’importanza di un bene comune come il Volturno, il cui ruolo di centralità e d’incontro per la cittadinanza è più che mai riconoscibile nelle pratiche di solidarietà, indipendenza, alternativa culturale.
I luoghi come questo che vivono ogni giorno di precarietà, al contrario devono essere tutelati e partecipati da tutta la città.

A fronte di un attacco così efficace e mirato, il laboratorio Volturneé, che risiede al Volturno e al cui interno genera da due anni attività per la diffusione di cultura indipendente e libera, reagisce con fermezza, rilanciando con passione e determinazione quanto finora fatto!

A tal proposito la Volturneé organizza per venerdì 29 luglio, al Volturno Occupato, via volturno 37, una serata di autofinanziamento per ripagare i notevoli danni subiti, utilizzando il linguaggio che meglio conosce, quello delle arti.
Invitiamo ogni artista a partecipare con il proprio contributo, contattandoci al più presto all’email arteatrovolturno[at]inventati.org
L’ex cinema teatro Volturno rinasce e resiste!

Laboratorio di Cultura Indipendente Volturneé
Assessorato Popolare Contro la Crisi Abitativa

***

VENERDi’ 29 LUGLIO 2011

VOLTURNO RESISTE!

serata di autofinanziamento

a partire dalle h. 20 al Volturno Occupato / via Volturno 37, Roma

***

Programma:

 

> Cena Sociale & ricca braciolata in giardino <

a cura della Trattoria Arvolturno

> Fragorosi silenzi <

spettacolo di danza contemporanea a cura di TotaLab

Lo spettacolo mette in scena frammenti di vita vera che si ripetono ogni giorno in posti del mondo nei quali non vengono rispettati i diritti dell’uomo. L’area geografica di riferimento è la Palestina, autentico contenitore in negativo delle conseguenze che alcune azioni possono avere nei confronti di persone in massima parte indifese. Si vuole provocare lo spettatore che ignora la realtà dei fatti e che non immagina l’orrore di scene di assoluta crudeltà: non c’è nessuna logica se non quella del potere usato come estrema ratio per piegare al proprio volere. Davanti agli occhi del pubblico si alterneranno immagini e situazioni, piene della disperazione di un popolo che non può volare con lo sguardo, ma solo sbattere contro un muro. La provocazione è: stiamo facendo qualcosa per impedire che tutto questo succeda ancora?La proposta è: la cultura può essere una via alternativa per superare le barriere?

> MalaMurga e Los Adoquines de Spartaco <

percussioni e danza

> CaN cHe MoRdE fA bUoN bRoDo <

incursioni moleste di teatro e danza a cura di quella stramaledettissima coppia di Eugenio e Daniele

> Dj Set <

Dr. Charcot (downtempo/electro-jazz), EarShot (electro-funk), Jewel (minimal/techno)

 

Ingresso libero fino alle 22. Ingresso a sottoscrizione dopo le 22.