Archives for gennaio, 2009

6 Febbraio Videovora

  • gennaio 30, 2009 00:34

Iniziativa 25 Gennaio

  • gennaio 22, 2009 17:25

flyer concerto 25 gennaio

Scarica il volantino in formato zip (bianco e nero)

Giovedi 15 Gennaio al VolturnOccupato

  • gennaio 8, 2009 18:11

ORe 20:00

Assemblea contro il decreto del “Pacchetto sicurezza“.

nopacchettosicurezza.noblogs.org

Inoltre, come ogni giovedi…

“Dai Diamanti… e dal Letame” – una serata dedicata a Fabrizio de Andrè

  • gennaio 8, 2009 17:53

A Dieci anni esatti (di già?!?) dalla morte del poeta sensibile dalla voce profonda e toccante, alcuni giovani artisti hanno deciso di interpretare, ognuno attraverso le proprie modalità espressive, una selezione delle sue canzoni più belle (difficile la scelta!).

Ed è così che l’11 Gennaio, al Teatro Volturno, Fabrizio De Andrè verrà cantato,

danzato, mimato e… ricordato con affetto, durante una serata intima, dedicata

a tutti coloro che lo amano e a coloro che non hanno ancora avuto modo di

conoscerlo.

Una serata che nasce dal desiderio e dal bisogno di celebrare un grande animo.

Programma:

Intervento di danza su musiche di De Andrè

Concerto di Cover:

Lalla Bertolini, voce e chitarra

Valeria Bianchi, voce e organetto

Intervento di danza su musiche di De Andrè

Sketch teatrale:

“Carlo Martello”

Concerto:

Erica Boschiero

Nel Foyer sarà proiettato il documentario su Fabrizio De Andrè:

“Ma La Divisa di un altro colore”

… e a seguire mostra fotografica e video dell’azione poetica “L’Arte Libera Roma”, parata avvenuta il 6 gennaio per le strade del centro storico e conclusa in piazza Navona. Azione organizzata dal collettivo VolturnOccupato per irvendicare il diritto degli artisti di strada di rimanere nelle “proprie” piazze a fare cultura, intrattenimento, svolgere la propira professione, divertire e allietare questi tempi amari di grigiore sociale.

ringraziamo per l’obiettivo e per l’aiuto: Alberto, Liliana, Stefano-Stefan, Micio, Anna, Nicola, Antonio, Clara, Arianna, Alessandro, Albert-insiberia… e tutti quelli che sicuramente avrò scordato, ma che sono con noi in questa esperienza

L’arte libera Roma

  • gennaio 6, 2009 18:23

6 gennaio 2009. Partendo da un’idea nata nell’assemblea dell’ex cinema (ed ex locale a luci
rosse) VolturnOccupato.
Sede oggi dell’assessorato popolare per la crisi abitativa e di una rete di
artisti indipendenti che ha deciso di uscire fuori dalle logiche di mercato per
creare un movimento poetico.
Oggi 6 gennaio, in occasione della festa della Befana, un centinaio di
artisti riuniti in un movimento poetico attraverserà la città in una parata di
colori, lasciando scenografie volanti (ottenute utilizzando materiali riciclati)
per le strade della città, sulle quali riecheggiano scritte poetico-riflessive: (“la libertà
è sempre in verità provvisoria”, “me ne Frega!” “la mia liberta finisce dove
comincia la vostra, “la poesia è azione”etc.).

La parata è entrata in diverse piazze e luoghi importanti della capitale
lasciando volantini di sensibilizzazione e a sostegno di un arte libera e
proponendo spettacoli ed intrattenimenti lampo, e terminando infine con un’incursione colorata in piazza Navona in difesa delle recenti multe ai danni degli artisti di strada.

Ma guardatevi questi album fotografici:

Galleria 1

Galleria 2

Galleria 3

Ecco un’agenzia stampa:

EPIFANIA, PARATA OCCUPANTI EX VOLTURNO PER «LIBERA
L’ARTE» (OMNIROMA)
Roma, 06 gen – Una parata di artisti di strada si è svolta
nel pomeriggio in centro, in occasione della festa dell’Epifania, ed è stata
organizzata dagli occupanti dell’ex cinema Volturno. Trampolieri, musicisti e
maschere hanno sfilato per via Nazionale entrando nei negozi e appiccando
cartelli che recitavano: «Libera la cultura e libera l’arte». «Abbiamo voluto
denunciare la situazione degli artisti di strada – ha detto Alberto, uno dei
manifestanti – Appena lo scorso dicembre alcuni di noi erano stati denunciati e
diffidati per la nostra attività». Gli artisti, in tutto una cinquantina,
hanno concluso la loro perfomance a piazza Navona.